Clinica Hildebrand, Centro di riabilitazione Brissago

Dashboard
Offerta
 


Settore di attività
 StazionarioAmbulatoriale
Riabilitazione cardiovascolare

Riabilitazione di persone che soffrono principalmente di malattie o di loro esiti del sistema cardio-circolatorio. Qualificano a favore di una presa in carico riabilitativa stazionaria gli esiti acuti dopo interventi chirurgici a cielo aperto effettuati sugli organi del sistema cardio-circolatorio, le disfunzioni cardiache invalidanti e/o altre patologie cardiocircolatorie non risolte che necessitano trattamenti.

Obiettivi
Far riacquisire, se possibile completamente, le capacità funzionali originarie per poter adempiere al ruolo occupato nella professione e nella società.

Riabilitazione muscolo-scheletrica

Riabilitazione di persone che soffrono di patologie o danni a livello dell'apparato motorio (ad es. alle articolazioni, alle ossa, alla schiena o a muscoli e tendini).

Obiettivi
Far riacquisire, se possibile completamente, le capacità funzionali originarie per poter adempiere al ruolo occupato nella professione e nella società, eventualmente anche con il ricorso di adeguati mezzi ausiliari.

Riabilitazione neurologica

Riabilitazione di persone che soffrono di un danno al sistema nervoso. Possono essere colpiti il cervello, il midollo spinale o le vie nervose (ad es. ictus, sclerosi multipla o malattia di Parkinson). Questo tipo di riabilitazione prende in carico persone con affezioni o loro esiti, che possono essere molto diversi.

Specializzazione: persone colpite da patologie molto gravi vengono spesso trattate in reparti specialmente attrezzati che garantiscono  un monitoraggio costante delle funzioni vitali (attività cardiaca, respirazione,..). Questo tipo di trattamento richiede anche personale con formazioni specialistiche diversificate che assumono compiti particolari.

Obiettivi
La migliore autonomia e partecipazione alla vita quotidiana possibile.

Riabilitazione psicosomatica

Riabilitazione di persone che presentano nel contempo handicap fisici e psichici. In questa costellazione vige un rischio elevato che trascurando i disturbi, questi diventino cronici e invalidanti.

Obiettivi
Perseguire tutte le soluzioni adatte per poter adempiere al ruolo sociale e professionale originario. Evitare l’insorgenza di handicap cronici.